HIIT

“Quando ti dicono che non puoi farcela, ti stanno mostrando i loro limiti. Non i tuoi.”

High Intensity Interval training (Allenamento a intervalli ad alta intensità). Questo tipo di allenamento alterna esercizi ad alta intensità ad esercizi a bassa intensità (recupero attivo).

La popolarità dell’HIIT è in continua crescita, lo testimonia anche l’annuale report di ACSM sui trend del fitness: è al terzo posto subito dopo la wearable technology e il body weight training.

Questa sua nuova rinascita è merito delle numerose ricerche recenti che hanno osservato come questo tipo di allenamento è il più efficace per:
– consumare velocemente i grassi in eccesso,
– avere più energia,
– ottenere più muscoli,
– avere un aspetto più giovane.

L’High Intensity Interval Training è costituito dall’alternanza di brevi sforzi molto intensi, quindi con ampia componente anaerobica, seguiti da periodi di recupero poco intensi – generalmente di tipo attivo – fino a raggiungere l’esaurimento muscolare e/o metabolico.

In sostanza, si tratta di un’unità di allenamento che è composta da due elementi chiave:
– una fase più breve ad alta intensità;
– una fase più lunga a bassa intensità.

Nella fase breve ad alta intensità la cosa fondamentale è far uscire il tuo corpo dalla sua zona di comfort.
Questo vuol dire che in questa fase più breve dovrai eseguire i movimenti con un’intensità pari all’80% del tuo battito cardiaco: dovrai eseguire il movimento di un determinato esercizio il più possibile vigorosamente.

Nella fase lunga a bassa intensità, invece, è importante soprattutto dare al tuo corpo il tempo necessario di respirare, rallentando il battito e, per così dire, facendo scorta della forza necessaria per affrontare la prossima fase di alta intensità.

Il numero delle ripetizioni, la loro durata e il tempo di recupero sono tutte variabili che vengono modificate, oltre che dai vari protocolli utilizzati, anche in funzione dell’obiettivo prescelto.
La composizione degli allenamenti HIIT è davvero varia: una sessione può essere costituita da esercizi aerobici, da esercizi di forza o da entrambi. In questo modo l’HIIT workout si adatta a molteplici obiettivi e a differenti discipline sportive.

Allenandosi in HIIT è possibile guadagnare una migliore condizione fisica e una più elevata capacità atletica. Nella fattispecie, l’High Intensity Interval Training determina un miglioramento del metabolismo glucidico (sensibilità al glucosio e insulinica) e contribuisce all’ossidazione dei grassi: migliora l’ossidazione del grasso corporeo e la capacità del muscolo scheletrico di ossidare il grasso (dà ottimi risultati a chi vorrebbe eliminare i cuscinetti in eccesso).
Non solo, gli esercizi complessi influiscono positivamente sulla massa grassa. Un’ottima notizia visto che sono proprio i muscoli i principali consumatori di calorie.
Questi esercizi fanno altresì in modo che i tuoi muscoli siano scolpiti e ben definiti.

Quindi, una combinazione perfetta!

Class Timetable

  Open Time Close Time Trainer
martedì 8:15 pm 9:00 pm Filippo Garofalo
giovedì 8:15 pm 9:00 pm Filippo Garofalo
martedì
8:15 pm - 9:00 pm - Filippo Garofalo - at
giovedì
8:15 pm - 9:00 pm - Filippo Garofalo - at

Leave your thought

Informazioni Corso

 Open: Settembre 6, 2022
 Next: Febbraio 7, 2023
Register Now

Trainer

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget